Desiderio di eterna primavera…

Ho voglia di ore di sole, poltroncine di vimini e bei libri vecchiotti dalle copertine un po’ stropicciate. Ho voglia di profumo di erba appena tagliata e acacia, di silenzio. E, ovviamente, in un’ utopia del genere non dovrebbe mancare un cesto così, sul tavolino basso, vicino al bicchiere di acqua e menta.
L’ho preparato per un’amica a cui auguro pomeriggi pigri con i piedi per aria.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...